foto mia1 1

Annamaria Brevi

Milano

Mi presento

Sono  Annamaria Brevi  sono diplomata in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera. Dopo alcuni anni dedicati all’insegnamento, dall’anno 2000 mi occupo di promozione delle risorse culturali del territorio milanese e, nel corso degli anni, ho condotto visite guidate per società specializzate nel settore del turismo culturale didattico collaborando con Touring Club Italiano, per il quale ho contribuito alla ricerca di contenuti e produzione di testi per una guida dell’Italia Medievale pubblicata nel 2004. 
Organizzo incontri e conferenze su argomenti relativi alla storia dell’arte rivolti ad associazioni culturali per il tempo libero e progetto visite guidate e percorsi culturali per approfondire la conoscenza del territorio lombardo.
Le mie specialità?  Didattica
Le lingue che conosco? Francese

Alcune delle mie proposte

1. Mediolanum ( tre/ quattro ore)
Numerosi luoghi  permettono di rivivere il periodo della Milano Imperiale e paleocristiana, le cui testimonianze sono ancora parzialmente identificabili nel contesto della città odierna. Una passeggiata nel centro di Milano, dall’ area archeologica in piazza Duomo alle colonne imperiali della basilica di San Lorenzo, per proseguire   con la visita ai resti  del Palazzo Imperiale e dell’anfiteatro romano,  senza tralasciare il Foro, recentemente aperto alle visite. 

2. Alessandro Manzoni  ( 4 ore)
Appartata, discreta e circondata da un giardino: questi erano gli aspetti che Manzoni amava della casa in via del Morone acquistata nel 1813  dove visse per tanti anni e dove presero vita i personaggi del suo romanzo “ I Promessi Sposi”. Le suggestive interazioni tra invenzione letteraria e realtà ambientale e il senso della verità storica concepita dall’autore sono descritte nelle targhe apposte lungo il percorso che Renzo compie a Milano nel giorno dell’assalto ai forni: dai resti del Lazzaretto al forno delle Grucce in Corsia dei Servi  senza dimenticare la casa del vicario di provvisione e il Palazzo di Giustizia: una passeggiata nel segno di Don Lisander. 

3. Leonardo da Vinci
Leonardo vive molti anni a Milano e molti luoghi ne conservano le tracce:  il Museo di Scienza e Tecnica con la collezione delle macchine, il Castello Sforzesco dove operò alla corte di Ludovico il Moro lasciando la decorazione della Sala delle Asse ,  Santa Maria delle Grazie nel cui convento dipinse  il capolavoro assoluto del Cenacolo…e molto altro ancora.

I miei contatti

Abito a Milano

N. Patentino di abilitazione: N. Rep. 2/06

Chiamami al: 3335233786
Mandami una e-mail: annabrevi1@gmail.com