Antonio GURRIERI 2

Antonio Gurrieri

Marina di Ragusa

Mi presento

Mi chiamo Antonio Gurrieri, professore di lingua e civiltà francese e guida turistica abilitata. Appassionato di storia, arte e tradizioni popolari, oltre ai tour classici nelle città del sud est siciliano, vi propongo anche itinerari alternativi in luoghi esclusivi, come la visita nei palazzi nobili di Ragusa Ibla o le visite by night, per sfuggire alla calura estiva. Ad ogni visita è inoltre possibile associare degustazioni dei prodotti tipici locali.
Le mie specialità? Itinerari storico-artistici, enogastronomici
Le lingue che conosco? Francese. Inglese.

Alcune delle mie proposte

  1. I palazzi nobili di Ragusa Ibla
    Circolo di conversazione, Teatro Donnafugata, Giardino alla siciliana palazzo Arezzo-Bertini.
  2. Viaggio nella campagna ragusana: il Castello di Donnafugata
  3. Comiso : a spasso con Bufalino.
    Fra terme romane, castello medievale, barocco e mummie dei cappuccini.

Il piatto tipico della mia zona

La scaccia ragusana (“scaccia rausana”)

Se vuoi provare a preparalo in casa ecco la ricetta

Cibo di strada e antipasto perfetto di pranzi e cenoni, è una sorta di calzone, nel senso che il condimento è tutto dentro. L’impasto si prepara con farina di grano duro, lievito, sale e olio extravergine d’oliva. La lievitazione dura circa 45 minuti, dopodiché si tira una sfoglia sottile. A questo punto si applica il condimento, e qui ci si scatena con la fantasia. Il più diffuso è quello a base di salsa di pomodoro e caciocavallo stagionato grattugiato; ma c’è anche la variante pomodoro e cipolla (la “cipuddata”), in cui la cipolla viene tritata in modo grossolano e fatta leggermente appassire in padella, prima di cuocerla assieme al sugo di pomodoro; e quella al pomodoro, melanzane e basilico, la più gettonata nei mesi estivi. In quest’ultimo caso le melanzane sono rigorosamente fritte.

I miei contatti

Abito a: Marina di Ragusa (RG)

N. Patentino di abilitazione: 971.

Chiamami al: 3202989849
Mandami una e-mail: antoniomaria.gurrieri@gmail.com
Cercami su:

  • Fb: Antonio Gurrieri